L’informativa che segue è resa ai sensi dell’art.13 del D.Lgs. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali e dell’art. 13 del Regolamento UE n. 2016/679 in materia di protezione dei dati personali delle persone fisiche (GDPR).

In questa pagina sono descritte le modalità di trattamento dei dati personali degli utenti che consultano il sito web del progetto MeNTAL, accessibile per via telematica all’indirizzo https://www.progettomental.it.

Il titolare del trattamento

Titolare del trattamento dati personali raccolti è il gestore del sito web https://www.progettomental.it

Dati forniti volontariamente dall'utente – Finalità del trattamento
L'invio di posta elettronica all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (ad esempio, per ottenere informazioni sul progetto), nonché la compilazione di un apposito form sul sito del progetto (https://www.progettomental.it) per richiedere di partecipare ai webinar, o per il download di dati, video o altro materiale messo a disposizione, comporta l’acquisizione dell'indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, oltre che degli altri dati personali inseriti. Questi ultimi verranno utilizzati unicamente allo scopo di fornire alla Regione Lombardia gli elenchi dei partecipanti alle varie iniziative proposte dal progetto. Agli indirizzi mail ottenuti verranno inoltre inviate specifiche comunicazioni relative al progetto MeNTAL e locandine delle attività di informazione e divulgazione messe in atto nell’ambito del progetto.

Modalità del trattamento e periodo di conservazione dei dati

I dati personali sono trattati con strumenti informatici manuali e telematici per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

Diritti dell’interessato

L’interessato al trattamento può esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.Lgs 196/2003 e dagli artt. da 15 a 22 del Regolamento UE n. 679/2016, ove applicabili (diritto di accesso, diritto di rettifica, diritto alla cancellazione, diritto alla limitazione del trattamento, diritto alla portabilità dei dati, diritto di opposizione).

  • Art.15 – accesso: potete chiedere conferma che sia o meno in essere un trattamento di dati che vi riguardano, oltre a maggiori chiarimenti circa le informazioni di cui alla presente informativa;
  • Art.16 – rettifica: potete chiedere di rettificare o integrare i dati che ci avete fornito, qualora inesatti;
  • Art.17 – cancellazione: potete chiedere che i vostri dati vengano cancellati, qualora non siano più necessari alle nostre finalità, in caso di revoca del consenso o vostra opposizione al trattamento, in caso di trattamento illecito, ovvero sussista un obbligo legale di cancellazione o si riferiscano a soggetti minori di anni sedici.
  • Art.18 – limitazione del trattamento: potete chiedere che i vostri dati siano trattati solo ai fini della conservazione, con esclusione di altri trattamenti, per il periodo necessario alla rettifica dei vostri dati, in caso di trattamento illecito per il quale vi opponete alla cancellazione, qualora voi dobbiate esercitare i vostri diritti in sede giudiziaria e i dati da noi conservati vi possano essere utili e, infine, in caso di opposizione al trattamento e sia in corso una verifica sulla prevalenza dei nostri motivi legittimi rispetto ai vostri.
  • Art.20 – portabilità: potete chiedere di ricevere i vostri dati, o di farli trasmettere ad altro titolare da voi indicato, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico.
  • Art.21 – opposizione al trattamento: potete opporvi in qualunque momento al trattamento dei vostri dati, salvo che vi siano nostri motivi legittimi per procedere al trattamento che prevalgano sui vostri, per esempio per l’esercizio o la nostra difesa in sede giudiziaria.
  • Art.22 – opposizione al processo decisionale automatizzato: potete opporvi al processo decisionale automatizzato, qualora il Titolare effettui questo tipo di trattamento.
  • L’esercizio dei diritti predetti avviene tramite presentazione di apposita istanza al Titolare del trattamento, tramite i dati di contatto di quest’ultimo.

 

Segnalazioni

Eventuali segnalazioni su difformità e criticità possono essere comunicate al Responsabile della protezione dei dati personali, all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Reclamo all’autorità di controllo

Ove l’interessato ravvisi una violazione della disciplina rilevante in materia di protezione dei dati personali può presentare reclamo all’ Autorità Garante per la protezione dei dati personali, ai sensi dell’art. 77 del Regolamento UE 679/1996) per le conseguenti verifiche e la eventuale adozione dei provvedimenti conseguenziali.

Il reclamo può essere sottoscritto direttamente dall'interessato oppure, per suo conto, da un avvocato, un procuratore, un organismo, un'organizzazione o un'associazione senza scopo di lucro. In tali casi, è necessario conferire una procura da depositarsi presso il Garante assieme a tutta la documentazione utile ai fini della valutazione del reclamo presentato.

Il reclamante potrà far pervenire l'atto utilizzando la modalità ritenuta più opportuna, consegnandolo a mano presso gli uffici del Garante (all'indirizzo di seguito indicato) o mediante l'inoltro di:

  1. raccomandata A/R indirizzata a Garante per la protezione dei dati personali, Piazza di Monte Citorio, 121 00186 Roma
  2. messaggio di posta elettronica certificata indirizzata a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

In sede di prima applicazione, il reclamo e l'eventuale procura dovranno essere sottoscritti con firma autenticata, ovvero con firma digitale, ovvero con firma autografa (in tale ultimo caso, al reclamo dovrà essere allegata copia di un documento di riconoscimento dell’interessato/a in corso di validità).

La presentazione di un reclamo è gratuita.

Privacy